Scopri l'archetipo del tuo segno

2023/24: Ultimo passaggio di PLUTONE in CAPRICORNO

In questi articoli, saranno sempre presenti gli estratti dei VIDEO delle conferenza sui Transiti:

Plutone sta terminando il suo ultimo passaggio nel Capricorno iniziato nel 2008. Quest’anno lascerà intravedere il suo ingresso in Acquario (da marzo a giugno 2023), per poi tornare in Capricorno nella seconda parte dell’anno. Plutone entrerà definitivamente in Acquario a novembre 2024 e sosterà nel segno fino al 2044. 

Plutone percorrerà dai 27° del Capricorno fino alla fine del segno fino al 24 marzo 2023 quando entrerà in Acquario.

Dal 12 giugno 2023 in moto retrogrado tornerà nel Capricorno dai 29° ai 27° fino all’11 ottobre 2023 quando riprenderà moto diretto.
DalL’11 ottobre 2023 fino alla fine dell’anno, Plutone percorrerà in moto diretto i gradi da 27° a 29° del Capricorno. Avrà ancora un ultimo passaggio nel segno a 29° Capricorno da settembre a novembre 2024.

In questi anni ho ascoltato in prima persona racconti di resistenza coraggiosa – il Capricorno resiste come nei mesi invernali la natura resiste al freddo della stagione, l’energia si contrae per essere rilasciata in seguito, la neve  protegge i semi nella terra che germoglieranno quando sarà il giusto tempo. Fatica, restrizione e sacrificio sono parole che spaventano, ma divengono necessarie se messe in relazione a un’energia che non lavora sul tempo presente, ma costruisce la nuove basi del futuro.

Quante amicizie e relazioni sono mutate in questo delicato passaggio restrittivo e asciutto nel Capricorno? E’ venuto fuori l’essenziale, come se avessimo spremuto al massimo un frutto per trarne la vera essenza.

Difficile rimanere integri senza sentirsi non accettati o rifiutati e il tema del rifiuto è una ferita narrata nel mito del Capricorno; qualcosa che si deve attraversare per divenire adulti e non cercare più di compiacere gli altri per essere amati e non essere abbandonati. Un passaggio fondamentale per insegnarci quell’autonomia emotiva e di scelta consapevole che è l’anticamera dello step successivo: la libertà – quella a cui dovremo imparare a giungere. Libertà di pensiero e non di pensiero omologante – ombra di Plutone in Acquario (leggi articolo marzo 2023: Plutone entra in Acquario).

Qui puoi vedere estratto del video di Plutone in Capricorno dal mio Canale YouTube:

YouTube player

Quali segni toccherà il passaggio di Plutone in Capricorno?

Per quanto riguarda gli effetti di Plutone sul piano individuale dovrete vedere i gradi esatti di passaggio sul nostro Sole (segno solare) e se uno conosce il proprio Tema Natale, i pianeti e i punti importanti comeAscendente/Discendente/Fondo Cielo e Medio Cielo. 

Plutone ai 29° gradi riguarderà anche i mesi da settembre e metà novembre 2024 quando Plutone farà il suo ultimo passaggio nel segno.

Capricorno: I nati tra il 17/20 gennaio avranno la congiunzione al Sole di Plutone (o congiunzione a altri pianeti nel segno tra i 27° e 29°). Plutone dal 2008 nel segno ha già fatto una totale trasformazione agli amici del Capricorno che arrivano anche molto stanchi dalla presenza di Saturno nel segno (2020/22). Ora in questo ultimo passaggio all’ultimo pezzettino del segno ci sarà richiesto di imparare davvero a gestione del proprio potere personale.

Possibile revisione delle intenzioni profonde dell’esistenza – per cosa vale la pena lavorare? Per cosa vale la pena lottare e sacrificarmi (e soprattutto è ancora il tempo del sacrificio?) e dove mi posiziono io? – Il transito di Plutone nel suo lento cammino – dura sempre un minimo di un anno/due – consente alla coscienza di iniziare a lasciare andare un bel pezzo di noi, per arrivare a nuovi cammini che sono possibili solo dopo una fase di lunga revisione e spoglio. Un periodo di ritiro e incontro con la propria ombra, spesso è un passaggio obbligato nelle fasi iniziali di transito. per poi giungere a una rinascita consapevole su nuove basi e modelli interiori.

Cancro: per i nati tra il 20/23 luglio Plutone formerà un’opposizione al Sole, (o opposizione ad altri pianeti tra 27 e 29° del segno). Il Cancro di tutte le altre decadi prima, seconda e gran parte della terza ha già attraversato in tutti questi anni l’opposizione di Plutone, ora l’ultimo pezzettino del segno rimasto sta terminando il suo percorso evolutivo direttamente dal quel fine 2020 in cui ha affrontato anche l’opposizione di Saturno in Capricorno, levando un bel pezzo di corteccia, espandendoci alla corrente freddi della vita, ma chiedendoci ora di imparare per primi a proteggerci e farci da madri. Plutone lavorerà molto sulla parte emozionale e per questo segno sarà facile riconoscere cosa nella sua vita sta passando attraverso una grande fase di trasformazione e anche “lutto” ci ciò che non riesce più a essere come un tempo.

Siete cambiati cari amici del Cancro, già dal 2020 avete compiuto passaggi coraggiosi e ora manca l’ultimo traguardo. Proprio come la luna nelle sue fasi, solo passando attraverso questa ultima fase calante, che si potrà risorgere e nuova pienezza e abbondanza. Ogni caso dovrà essere poi trattato nell’insieme degli altri transiti. Trattandosi un transito di pianeta transpersonale come Plutone, i suoi cambiamenti ed effetti si possono vedere molto lentamente nel tempo e non sempre sono distinguibili se non successivamente quando si è cambiato pelle. In genere un paio d’anni dopo il transito esatto. Cancro non temete di lasciare “casa” per avventurarvi nel nuovo mondo che state già creando!

Ariete: i nati tra il 17/20 aprile avranno la quadratura di Plutone (o quadratura a pianeti nel segno tra 27/29°). Ultimo pezzettino per i pionieri dello zodiaco che si trovano però aiutati almeno in questa primavera dal trigono di Giove. Plutone chiederà aderenza e fedeltà a se stessi, impulsività e fretta potrebbero subire dei rallentamenti con questo transito molto lento e persistente. Una discesa nelle proprie emozioni e anche nel territorio della rabbia, potrebbe poi attivare intuizioni completamente nuove e voi avrete la capacità di coglierle al volo senza paura. Non temiate i momenti bui, o i lampi di pessimismo, lasceranno poi velocemente il posto a cambi di direzioni esistenziali che ricorderete come necessari a questo punto della vostra esistenza.

Bilancia: i nati tra il 20/23 ottobre avranno la quadratura al Sole ( o quadratura a pianeti nel segno tra 27/29°). E’ un periodo di grande revisione su tutto il modello relazionale dei vostri ultimi anni. Senz’altro gli ultimi anni sono stati molto duri. Anche per voi Saturno in Capricorno ha lavorato molto duramente nel 2020 (ultima decade), ma anche lavorato in questo 2022 in trigono per darvi continuità e stabilità. La Bilancia degli ultimi giorni del segno, ora si trova a fare dei veri e propri bilanci e grazie a questi, modificherà il suo modo di essere. Maggiore libertà di manifestarsi, maggiore vicinanza alla parte istintiva, e perché no? Meno paura di essere inopportuna e poco delicata, finalmente un sano egoismo potrebbe divenire la nuova parola chiave della sua trasformazione.

Vergine e Toro: i nati tra il 21/23 settembre avranno il trigono di Plutone al Sole in Vergine (o trigono a pianeti nel segno tra 27/29°) e i nati tra il 19/21 maggio riceveranno trigono di Plutone al Sole in Toro (o trigono a pianeti in Toro tra 27(29°). Per i Toro ultima decade che hanno appena avuto ultimo anno fino a questo febbraio 2023, la quadratura di Saturno in Acquario, questo coronamento di potenzialità che si dispiegano, è una delle grandi linee evolutive del transito.

Come già ho detto Plutone è un pianeta che si muove sull’inconscio e lascia i suoi risultati tangibili nel punto tempo della sua permanenza (il transito dura sempre almeno un paio d’anni sui nostri pianeti personali). Il tempo della trasformazione che per un Toro – segno fisso – è sempre un tempo più lento di apprendimento del cambiamento e della sua digeribilità. Senz’altro donerà più coraggio e iniziativa nel volersi mettere in gioco e costruire ciò che da sempre attende di essere manifestato.

Per i Vergine ultima decade, e in questo caso ultimi tre giorni del segno, abbiamo la concomitanza della presenza di Nettuno che sta provando ad allentare molte certezze razionali e chiede affidamento alla parte più sensibile di ognuno di noi. La paura di perdere la rotta, di essere esclusi e della malattia, sono tra le più grandi paure dell’uomo, e spesso il transito di Nettuno sembra farci passare attraverso alcune di queste esperienze per immergerci nella più alta guarigione.

Malattia come conversione, accesso alle emozioni come via iniziatica. Plutone allo stesso modo passa da vie che toccano le zone più viscerali e pulsionali – e per la Vergine che cerca appigli razionali e certi – può rivelarsi un cammino contro natura, ma se saprà accedere a quella zona più remota di sè e si permetterà di perdere momentaneamente la strada maestra, potrà toccare con mano, la potenza delle sue più alte espressioni creative e generative e il momento di compimento di svolte coraggiose, che solo pochi anni fa credeva inimmaginabili.

Pesci e Scorpione: i Pesci nati 18/20 marzo avranno il sestile di Plutone al Sole (o sestile a pianeti in Pesci tra 27/29°). Gli Scorpione nati tra il 20/22 novembre avranno il sestile al Sole ( o sestile pianeti in Scorpione tra 27/29°). Ultima decade dei Pesci avrà la congiunzione di Nettuno e Pesci ultimi giorni del Segno insieme a Plutone attraverserà il vero e proprio viaggio dentro le profondità marine delle emozioni. Ci perderemo o fluttueremo fiduciosi?

Qui ognuno di noi potrà andare a vedere cosa sta nascendo o cosa sta morendo nella sua esistenza, per avanzare ancora più intensamente nell’esperienza che Nettuno e Plutone chiedono: verità. Saprete amici Pesciolini guardarvi allo specchio e parlare chiaramente? Ora è il momento di farlo e sarete in grado anche di non temere questa aderenza al vostro sentire. Sarà un messaggio chiaro, un percorso forse non breve – un anno o due – in cui state ritrovando piano piano la strada di casa. Essendo un transito molto delicato e lento, si dovrà leggere caso per caso insieme alla situazione generale di tutto il tema.

Scorpione e Plutone sono a braccetto in un aspetto armonico, e dopo questo ultimo anno di quadratura di Saturno (Scorpione ultima decade), ora Plutone in sestile è un grande aiuto per sviluppare tutto ciò che è venuto alla luce e chiede solo di essere esternato. Portare fuori allo scoperto per questo segno, non è mai una passeggiata, ma ora forse ci sarà una grande stimolazione nel farlo e nel realizzare ciò che da anni chiede di essere manifestato.

Posso dichiarare il mio amore, posso scrivere un libro e firmarlo, posso chiudere definitivamente con qualcuno ma farlo con grande chiarezza. Ora potrete uscire dalle nebbie scure del nascondimento, e fidarvi, affidarvi un po’ di più ai doni dell’universo. Nettuno in trigono (sempre ultima decade) vi accompagna dolcemente a ispirazioni sublimi e viaggio nei sentimenti.

Per approfondire il significato profondo di Plutone leggi qui: Plutone il suo significato in astrologia.

Con infinito amore

Anna Elisa



SEGUIMI SUL IL MIO NUOVO CANALE YOUTUBE 

Condividi questo articolo

2 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *