Scopri l'archetipo del tuo segno →

2023 – SATURNO IN PESCI – 3 PARTE – QUALI SEGNI TOCCHERà?

In questi articoli, saranno sempre presenti gli estratti dei VIDEO delle conferenza sui Transiti:

(CLICCA QUI PER LEGGERE SECONDA PARTE SATURNO IN PESCI 2023)

Saturno terminerà il suo passaggio da fine 2020 in Acquario dai gradi  22° di gennaio 2023 fino ai 30° Acquario. 

L’8 marzo 2023 entrerà Saturno entrerà nei Pesci.

Per quanto riguarda gli effetti di Saturno sul piano individuale dovrete vedere i gradi esatti di passaggio sul nostro Sole (segno solare) e se uno conosce il proprio Tema Natale, i pianeti e i punti importanti come Ascendente/Discendente/Fondo Cielo e Medio Cielo.

Qui a seguire il VIDEO dal mio Canale YouTube:

YouTube player

Da gennaio a marzo 2023 Saturno percorrendo gli ultimi gradi dell’Acquario sarà in posizione di quadratura a Toro e Scorpione (ultima decade) opposto a Leone (ultima decade) e congiunto ad Acquario (sempre ultima decade). Questi segni stanno compiendo una pulizia profonda di tante sicurezze e hanno lavorato molto sull’essenziale e sullo sforzo di mantenimento di situazioni (amore, lavoro, proprietà) e sono chiamati a trovare nuovi spazi più leggeri, soprattutto poi in tutto il 2023 perché andato via transito dissonante di Saturno (fino a marzo per ultima decade) – che li ha aiutati a consolidare ciò che andava mantenuto e lasciare ciò che era ormai concluso – Urano li chiamerà a trovare maggior leggerezza e autenticità (sempre pianeti o segno solari ultima decade segni fissi). 

Sempre da gennaio fino a marzo Saturno in Acquario aiuterà la continuità e la costruzione di nuove stabilità a Gemelli, Bilancia, Ariete e Sagittario (ultima decade) e permetterà di consolidare piani a lunga durata più solidi e maturi.

L’8 marzo 2023 Saturno entrerà  nel segno dei Pesci e starà nei primi 7° per tutto il 2023. Sarà nel segno fino al 2025 percorrendo le seconda decade nel 2024 e l’ultima nel 2025, concludendo il suo ciclo di circa 29 anni. Il suo ultimo passaggio nel segno è stato dal 1994/96.

Dall’8 marzo al 18 giugno 2023 Saturno percorrerà i primi 7 gradi in moto diretto, poi entrerà nel moto retrogrado dal18 giugno al 4 ottobre 2023 in cui tornerà da 7° a 0°. Da ottobre fino a dicembre 2023 percorrerà in moto diretto da 0° a 3° dei Pesci. (Il 2024 proseguirà ancora nel segno 3° a 19° dei Pesci).

Pesci: I Pesci (prima decade – pianeti o segno tra 0° e 7°) avranno la congiunzione di Saturno e questo potrebbe comportare una necessità di ristabilire dei confini netti nelle priorità in settori della nostra vita dove non abbiamo definizione. Se c’è qualcosa che non è chiuso con chiarezza e determinazione, forse sarà necessario farlo, oppure chiederci se quella situazione avrà bisogno di essere rinsaldata e ricostruita. Verrà richiesto un approccio alla realtà più maturo senza rimandate cose a lungo tenute in sospeso. Le cose che dovranno crescere saranno durature e solide, quelle vacillanti o precarie, forse dovranno essere lasciate nel passato. Parole chiave: maturità e discernimento come unica via per la libertà.

Gemelli: Sarà il segno (prima decade – pianeti e segni tra 0° e 7) che riceverà la quadratura di Saturno e sarà chiamato a non disperdere le proprie energie nella mente astratta, nelle parole disseminate, e negli scambi futili. Ora è il momento di direzionare la propria forza persuasiva, la comunicazione cristallina e impostare progetti duraturi. I Gemelli del 22/24 maggio avranno anche nel 2023 e 2024 il Grande Trigono di Plutone, e sono in un momento in cui è finalmente possibile prendere in mano la propria esistenza. Parole chiave: Non temere il sacrificio eventuale di alcune parti di leggerezza, al fine di una grande trasformazione che abbraccerà gli anni futuri.

Sagittario: (prima decade – pianeti e segni tra 0° e 7) nel 2023 avrà Saturno in quadratura e potrà far leva solo su progetti concreti e ben attrezzati a resistere a: costanza, tempo e pazienza – La fretta e l’urgenza, dovranno essere messi a servizio di un piano ben congegnato nei suoi dettagli, l’ingenuità dovrà maturare insieme a uno sguardo più lucido, attento ai dettagli anche apparentemente noiosi, ma che ci ricongiungeranno con il limite e la sapienza del corpo. Parole chiave: progetti ben ancorati al fare costruttivo e lasciare andare le utopie irrealizzabili. Fare pulizia e ordine nella propria esistenza.

Vergine: L’opposizione di Saturno toccherà i Vergine prima decade (- pianeti e segni tra 0° e 7), testando la tematica lavoro/corpo/quotidiano e chiedendo un riassetto delle priorità e delle cose per le quali vale la pena di sacrificare tempo e divertimento e quali no. Potrebbero esserci confronti con figure di autorità o possibili progetti che necessitano di essere riveduti, ma tutto questo al fine di poter mettere solide basi per i prossimi 7 anni. Da maggio 2023 Giove in Toro sarà un valido aiuto nella fiducia e nel consolidamento nel tempo, e insieme a Saturno, potrebbe essere la saggezza unita al coraggio. Parole chiave: concedersi più spazio per sé e meno per gli altri lasciando andare sensi di colpa. Prendersi cura di se stessi andando diretti a ciò che conta e chiudendo tutto il resto fuori dalla porta. Purificazione.

Qui a seguire il VIDEO dal mio Canale YouTube:

YouTube player

Scorpione: Questo segno (prima decade – pianeti e segni tra 0° e 7), potrà finalmente ripartire nella costruzione duratura e solida di progetti e situazioni grazie al Trigono di Saturno in Pesci. Dopo il 2020 (opposizione di Urano) e il 2021 (quadratura di Saturno), sono state demolite molte vecchie strutture, relazioni e ambiti che necessitano di trasformazioni. Ora è possibile avere una tregua e issare le vele con un mare più calmo. Da maggio 2023 l’ingresso di Giove in Toro in opposizione per tutta la seconda parte dell’anno, infonderà molta fiducia e ottimismo, ma bisognerà stare attenti agli abbagli e le esagerazioni. Parole chiave: ricostruzione, assimilazione di nuove basi.

Cancro: Cancro (prima decade – pianeti e segni tra 0° e 7) inizierà ad avere il trigono di Saturno, aspetto favorevole e brezza delicata di ripresa, dopo il 2018 (opposizione di Saturno), è possibile adesso ripartire con maggiore autonomia, coraggio e iniziativa. Nonostante le paure e le insicurezze di uno dei segni più sensibili dello Zodiaco, ci sarà la forza necessaria per costruire ponti e uscire allo scoperto. Complice poi l’aiuto di Giove da maggio in poi. Parola chiave: non temiate di far sentire la propria voce e coltivare i sogni che sono stati a lungo nel cassetto.

Toro e Capricorno: per questi due segni (prima decade – pianeti e segni tra 0° e 7) ci sarà un armonioso sestile di Saturno da marzo in poi e da maggio un trigono di Giove che supporterà l’abbondanza in più campi: lavoro, amore e stabilità esistenziale. Toro dopo congiunzione di Urano (2020) e la quadratura di Saturno (2021), potrà riemergere più fiducioso, più elastico nei cambiamenti, e con aria nuova da incamerare alle sue certezze. Capricorno dal 2018 (congiunzione di Saturno), e il trigono di Urano (2020), potrà adesso ristabilire nuove ambizioni e obbiettivi, senza scordare il suo spazio affettivo. Parola chiave: osare.

Grazie a tutti voi

Anna Elisa Albanese

PROSSIMO ARTICOLO:

URANO TORNA DIRETTO: QUALI SEGNI TOCCHERà NEL 2023?

SEGUIMI SUL IL MIO NUOVO CANALE YOUTUBE

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *