Scopri l'archetipo del tuo segno

ESTATE 2024: GIOVE e SATURNO A CONFRONTO

Giove è entrato in Gemelli il 26 maggio 2024 e starà nel segno fino al 9 giugno 2025.  Quest’anno arriverà a percorrere in moto diretto il segno dei Gemelli fino a 21° fino al 9 ottobre 2024 (prima e seconda decade), poi tornerà in moto retrogrado fino ai 13° del segno a dicembre 2024 (seconda decade). 

E’ interessante vedere il tema d’ingresso di Giove in cui abbiamo un piccolo Stellium in Gemelli di Sole, Venere e Giove che compiono un trigono con Plutone in Acquario, quasi a voler portare una boccata di aria fresca e leggera di cui tutti abbiamo bisogno, ma anche a mostrare dei colpi di scena continui che minano la stabilità delle nostre basi di sicurezza su vasta scala mondiale (Mercurio in congiunzione applicante a Urano in Toro).

Il lato ombra di questa frizzante ventata, è l’accelerazione di alcune dinamiche sempre più rapide per quanto riguarda l’esacerbazione dei meccanismi di potere mediatico e di propaganda improntata sempre più da una vena di superficialità, scoop, titoli che mostrano solo il lato sensazionale ecc. (lato ombra Gemelli), e non un vero approfondimento e una comprensione più vasta (lato luce di Giove). Anche la memoria viene intaccata da questo processo sempre più veloce di bombardamento estremo di crisi e minacce mediatiche – leggiamo e scordiamo con velocità – come non ci fosse più un reale tempo di digestione dell’accaduto, perchè già mutato nuovamente e cosa più grave.. spesso dimentichiamo (processo di sopravvivenza, rimozione – di cui però ci si accorge troppo tardi).

I due simboli non sono sempre di facile unione: Giove (in esilio in Gemelli), richiede Unità e Sintesi e soprattutto l’accesso del pensiero simbolico/intuitivo, della comprensione (differente dal “capire”) e al proprio punto di vista soggettivo – e non alla mera pigra passività subita dell’informazione che cola addosso senza essere minimamente digerita né elaborata –

Il segno dei Gemelli ancora ha bisogno di muoversi nel cognitivo, nella mente logica e nella ricerca rapida di informazioni immediate. Potrebbe quindi espandersi a dismisura l’esubero di informazione che fatica a trovare nessi, collegamenti e conclusioni. (ovviamente qui sto parlando a livello collettivo, per i transitI personali di Giove e dove impatterà Giove nel nostro Tema vi rimando alla fine dell’articolo). 

L’ombra del segno d’aria più simpatico dello Zodiaco come i Gemelli, rischia di dilatare insieme a Giove, il lato più frettoloso e instabile, il non riuscire a soffermarsi oltre la curiosità immediata e veloce. Urano congiunto a Mercurio (governatore Gemelli), nel tema di ingresso di Giove, ci racconta molto bene questo instabilità mutevole (ombra), ma anche nel suo lato luminoso, la voglia di spezzare alcuni antichi modi di pensare o credenze che potrebbe portare a un risveglio di molte persone.

Un periodo più delicato potrebbe partire già da agosto 2024 in cui assisteremo a tre modelli di tensione (agosto, dicembre e giugno 2025) con una quadratura che verrà a compiersi con Saturno nei Pesci. Ad agosto inoltre ci sarà  la congiunzione di Giove con Marte nei Gemelli che subito dopo ferragosto sarà esattamente in quadratura a Saturno nei Pesci (tutto nei 17/18° gradi). 

L’aspetto di quadratura è simile a un grande braccio di ferro planetario – (ricordiamo le più recenti tensioni del 2021/2022 tra Saturno e Urano), ed ora ci troviamo di fronte a Giove e Saturno che fino a un secolo fa, e nell’astrologia classica, erano i estremi confini del nostro mondo conosciuto. 

Giove archetipo che ci insegna ad andare oltre il tempo presente – noi esseri umani possiamo immaginare il futuro attraverso il pensiero simbolico/immaginativo – gli animali per esempio ancora no. Pensate dunque che potere immenso ha la nostra Coscienza che può uscire dal tempo lineare per andare nel passato e nel futuro. Questo in astrologia è associato alla simbologia di Giove ed è per questo che è sempre stato considerato “il grande benefico” (anche se non sempre è così vero), ma per intenderci ora, il suo compito è espandere tutto ciò che incontra. Insegnarci a indirizzare il nostro pensiero e la nostra attenzione nei campi che davvero ci interessano, e accorgerci se siamo intasati di pensieri non nostri da cui siamo costantemente bombardati.

Il futuro lo stiamo facendo noi adesso. Tra molti anni qualcuno osserverà cosa è accaduto adesso e si chiederà cosa non abbiamo voluto vedere o approfondire.

Cosa incontra ora Giove in Gemelli?

Incontra in queste tre quadrature/tensioni con Saturno in Pesci (la prima estate 2024, la seconda dicembre 2024 e l’ultima a giugno 2025), uno stop e una resistenza al suo incedere. I tempi non sono maturi, sembra dirgli il Grande Vecchio Saturno, che sarà nei Pesci ancora fino al 2025 – c’è tanta tensione – una bomba sotto il pavimento, però forse (speriamo), tenuta a bada dalla tensione di Saturno? Inoltre Saturno nei Pesci sta insegnandoci l’atterraggio a terra da tutte le illusioni. La costruzione paziente di un proprio pensiero critico e una spiritualità che inizi a essere davvero apertura, libertà interiore autentica e non più un antico e vecchio mondo che lotta ancora per la supremazia religiosa, causando vittime e stragi a cui stiamo assistendo e di non facile risoluzione. 

Il primo aspetto positivo in cui Giove compierà un trigono con Saturno sarà a novembre 2025, quando Giove sarà già entrato in Cancro e anche molti altri pianeti staranno cambiando il loro segno (Saturno sarà in Ariete e Urano in Gemelli), e definitivamente il passaggio sarà nel 2026. Lì potrebbe avviarsi un processo lento di ricostruzione di alcuni equilibri con un mondo letteralmente mutato, in alcune zone irrimediabilmente, ma per altri, con un diverso approccio all’esistenza e ai suoi valori.

Cosa potrebbe essere dunque intanto la prima quadratura di agosto 2024 con anche la presenza di Marte in Gemelli congiunto a Giove?

Senz’altro lo stallo di resistenza (Saturno) è molto forte e blocca un azione (Marte e Giove) che si sente sul punto di traboccare. Molte verità potrebbero essere comunque disvelate visto che Giove espande Marte nella sua velocità per quanto riguarda i media, la stampa, ma ancora potrebbe esserci un tappo molto forte che non permette la fluidità. Lo stato di paralisi di scelte a lungo termine (Giove), potrebbe anche far sentire molto pessimismo per noi che navighiamo in questa atmosfera perennemente sospesa, sul futuro incerto (Saturno).

Nei mesi autunnali avremo anche l’ultimo passaggio di Plutone in Capricorno a 29° che chiude un ciclo aperto dal 2008 di trasformazione totale della gestione delle risorse economiche ed emersione plateale dei meccanismi di potere a lungo perpetuati.

A dicembre 2024 altra fase delicata con il lungo anello di sosta di Marte che entrando in Leone andrà subito a fare una quadratura con Plutone in Acquario. Diciamo dunque che per questo 2024 i conflitti non sono finiti, le guerre non sono ancora di facile risoluzione e le linee di posizione conflittuale potrebbero essere ancora più marcate, decise e spaccare quello che è il vecchio sistema economico che conosciamo fino ad adesso. Il nuovo mondo multipolare – e non gestito da un unica potenza economica americana – sta diventando sempre più concreto nel suo assetto in sviluppo.

Abbiamo scelto questo esatto momento storico da attraversare e siamo pronti a vedere senza più bende sugli occhi, quello che le vecchie forme distorte del potere, hanno creato fino ad ora. A livello karmico molte nazioni che a lungo tempo hanno sopportato posizioni subalterne e non autonomia, potrebbero attuare degli inaspettati colpi di teatro con alleanza differenti (vedi Russia, Cina e India), a un Occidente che non riesce più a cavalcare il cambiamento e soprattutto che usa ancora antichi modelli di élite socio economica.

— Qui sul mio Canale Youtube un estratto del rapporto tra Giove e Saturno 2024:

YouTube player
GIOVE e SATURNO 2024 –

Per quanto riguarda i transiti personali Giove si collocherà nel vostro Tema di Nascita dove avete il segno dei Gemelli – lì la Casa stimolata sarà il settore che dovrete portare a maggiore espansione e crescita. 

I gradi su cui sosterà di più saranno dai 13° ai 21° gradi dei Gemelli (seconda decade) perché con il moto retrogrado da ottobre, questi gradi verranno toccati di nuovo anche i primi mesi del 2025. 

Se abbiamo segno (Sole) o pianeti nel segno dei Gemelli avremo la congiunzione di Giove – espansione, inizio di un nuovo ciclo di crescita, fiducia – nel Vergine e Pesci avremo la quadratura di Giove – attenzione a non strafare, occhio agli abbagli e alle esagerazioni, è comunque alimentato il movimento e la ricerca di nuovi stimoli – nel Sagittario si avrà l’opposizione di Giove – portando grande irrequietezza e visioni in prospettiva sul futuro che necessitano però del giusto tempo e maturazione.

Ricordiamoci che in contemporanea i quattro segni mobili (soprattutto gradi centrali seconda decade), avranno in contemporanea fino a primavera 2025 anche l’aspetto conflittuale di Saturno in Pesci – L’insieme di Giove e Saturno potrebbe essere un aiuto e procedere con ordine, metodo (parole odiate spesso dalla velocità dei segni Mobili), e anche una certa lentezza e pazienza da portare sulle spalle insieme alle rinnovate e antiche responsabilità (Saturno), ma allo stesso tempo avere la fiducia necessaria per credere in se stessi e nel futuro (Giove).

Saturno sarà congiunto ai Pesci (segno solare o pianeti nel segno) – lentezza, maturazione, gestione differente del tempo, realtà e autonomia emotiva – quadrato a Sagittario e Gemelli – accettazione del limite, taglio di cose che non servono più al fine di tenere cose costruttive e durature – opposto a Vergine – eliminare fardelli nel lungo tempo, portare a termine cose da finire e non iniziare nuove imprese, attenzione alle priorità.

Il segni d’Acqua Cancro e Scorpione riceveranno un solido trigono di Saturno in Pesci per aiutarli a consolidare cose a lungo termine e anche trovare nuove stabilità emotive dopo anni molto turbolenti.

I segni d’Aria Bilancia e Acquario riceveranno il trigono di Giove, aspetto che donerà fiducia e possibilità di mettere in pratica grandi idee maturate nel tempo.

Ovviamente qui i transiti sono da intendere con le dovute considerazioni, da tener presente se c’è la concomitanza di altri transiti e cicli esistenziali in rapporto ogni volta con il nostro cammino evolutivo personale. Diverso per ognuno di noi. Questo può dircelo il nostro Tema Natale e il nostro personale vissuto in rapporto ad esso.

Buona estate a tutti voi

Anna Elisa Albanese

Estate 2024: Vacanza Astrologica a STROMBOLI!

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *