Scopri l'archetipo del tuo segno →

LUNA NUOVA IN ACQUARIO 20 gennaio alle 14.13 (0°08′)

10931000_1600896650147436_3413173323717520342_n

Il creatore di sogni dentro di noi

Domani avremo la Luna nuova nel segno dell’Acquario, inizia il nuovo ciclo lunare del mese che ci porterà alla Luna Piena in Leone del 4 febbraio ’15. Domani potremmo dunque approfittare della nuova energia DEGLI INIZI per seminare il nostro desiderio del mese, in linea con gli elementi del cielo e far risuonare sincronicamente la nostra anima.
Questa nuova aria del segno dell’Acquario, andrà a seminare dentro di noi la SPINTA DELL’IDEA ILLUMINATA, in che senso? Se presteremo ascolto al momento in cui siamo, potremo notare che è ora che metteremo le basi interiori, di ciò che vorremmo che fosse, per esempio la nostra “estate”, il nostro domani, il nostro futuro. Ora, anche senza accorgerci in modo cosciente e organizzato, stiamo ascoltando la stagione invernale, il SOLE domani entrerà anch’esso nell’Acquario, passando da un’energia di TERRA ad una dimensione di ARIA e di PENSIERO ASTRATTO.

E’ come se ci suggerisse di poter osare col pensiero, spostandoci dal nostro IO individuale, ( di cui il segno del LEONE è opposto e segno in cui sarà la LUNA PIENA di febbraio), per andare nei pensieri più vasti e immensi di noi esseri umani in rapporto a qualcosa di più grande rispetto ad una comprensione più libera del nostro ESSERE IN RAPPORTO NON CASUALE CON GLI ALTRI ESSERI UMANI CHE CI CIRCONDANO. Non più dunque solo negli affetti più vicini; ora è il momento di allargarci alla famiglia allargata- mondo, e vedere che è solo in questa “fratellanza”, che possiamo cambiare le cose, non isolandoci nel nostro egoismo e nel nostro mondo vicino.

Se ognuno di noi andasse a cercare quella parte un po’ folle, creativa e Uraniana ( URANO PIANETA DELL’ACQUARIO) che ci consente di passare in modo leggero e dinamico nei cambiamenti, ci accorgeremmo che questo inverno, è solo il ponte tra due stagioni, che la nostra mente è solo la sponda dove rendere fertile l’immaginazione, e quello che ancora non c ‘è e ci sembra così lontano, risiede già in quel meraviglioso limbo astratto di sogno e sta solo a noi INTEGRARLO, per poi attirarlo ( da dentro a fuori) nel concreto e nella nostra realtà materica ordinaria e quotidiana.

Gli Acquari si apprestino dunque a cercare i DESIDERI da soffiare nelle candeline al compleanno, e tutti gli altri segni…. seguano FIDUCIOSI le onde della Luna in questo disequilibrio creativo. A breve, il 21 gennaio ’15, MERCURIO sempre in Acquario, inizierà anche il suo MOTO RETROGRADO, spingendoci a forza ad attingere dentro di noi in cerca della verità, la nostra verità, sia quel che sia. Ascoltiamola, nel rispetto della differenza di quella altrui. Nella libertà di espressione e parola. Senza una sola e unica verità, ma molteplici, tante e infinite come la realtà Acquariana della Nuova Era in cui in questi anni ci sta traghettando, mostrandoci le differenze affinchè noi possiamo accettarle, nelle religioni, nei pensieri, nelle intenzioni.
Solo aprendoci a tutto questo potremmo veramente andare verso un nuovo mondo, altrimenti continueremo solo a lottare soli nella nostra verità, e le guerre di religioni, razze e paese saranno perpetuate. Iniziamo da noi dal piccolo, da tutto ciò che possiamo accettare e amare di noi che reputiamo folle e bizzarro. Poi riusciremo a farlo in grande e anche altri forse verranno contagiati del nostro esempio. Non c’è altro modo per iniziare.
Buona Luna a tutti!

M.Chagall ” Il poeta e la luna”

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *