Scopri l'archetipo del tuo segno →

LUNA NUOVA IN CANCRO, 29 giugno 2022: IL NOSTRO GIOCO

… Anche se non sto più scrivendo come prima, io ci sono. Semplicemente lavoro dietro le quinte e sto osservando questo mondo in pieno delirio cercando di raccogliere le forze per i cambiamenti necessari all’interno di me stessa. Nella mattina del 29 giugno 2022 avremo la Luna Nuova nel segno del Cancro che giungerà al suo picco di Luna Piena il 13 luglio 2022 con il Plenilunio in Capricorno e concluderà la sua fase di luna calante il 27 luglio 2022. Cosa dovremo far crescere fino al Plenilunio di luglio? 

FIDUCIA 

In cosa si può avere fiducia adesso, se il mondo fuori continua a mostrarci con evidenza smaccata, i segni della disfatta e crollo di antiche forme? Potrei dirvi che il cielo di questo Novilunio ha in sè semi della bellezza e dell’abbondanza, che la simbologia del Cancro ospita, ma mentirei. In questo Novilunio in realtà c’è un aspetto esatto di Sole e Luna in Cancro in quadratura a Giove in Ariete. Ovviamente non c’è solo quello, ma non possiamo trascurarlo fingendo che non esista e vada tutto bene.

 

Non va tutto bene proprio per niente.

 

E’ un aspetto che più esatto di così non potrebbe essere: 7° esatti di quadratura spaccata tra Cancro e Ariete. Tra sentimento interiorità, intimità, protezione (Cancro),  e spinta verso l’esterno, individualità, energia, rabbia. Cosa significa? Siamo dentro un dilemma molto forte che ci spinge a fare un passo avanti e tre indietro, tra l’uscita nell’indipendenza e la protezione nel guscio. Non è forse un passaggio che l’umanità intera dovrà compiere, quella dell’imparare a crescere nella sua autonomia e vera indipendenza, senza trovare la protezione/gabbia materna non più nutritiva ma inglobante? 

La fiducia (Giove), ora sarà la cosa più difficile da coltivare, ed è proprio per questo che dovremo cercare una zona interiore di noi stessi (Luna in Cancro), dove non essere macchiati dalle correnti all’esterno di noi. Dove respirare ancora qualcosa che ci faccia sperare e sentire emotivamente al sicuro.

 

Voi mi direte, ma io sto bene, non sento tutta questa negatività, è estate e sono finalmente andato al mare, respiro libertà e sole sulla pelle….. e infatti non è mia intenzione guastare gli attimi di bellezza che ognuno di noi sta cercando in questo periodo. Ne abbiamo bisogno tutti quanti. Però questo cielo ci mostra che ancora c’è un bel po’ da fare e ci invita a non rimuovere del tutto nel caldo sole estivo (ora un caldo quasi luciferino per l’appunto).

Marte in Ariete sta per giungere alla quadratura esatta con Plutone, già forte nel Novilunio e continuerà per ancora i giorni prossimi di inizio luglio. Non sottovalutiamo quindi ciò che non si vede alla luce del sole, ma che lavora su un piano sotterraneo. La rabbia e la guerra di potere occulto in cielo è molto chiara; la rabbia e le rivendicazioni non sono finite né accennano a darci tregua. Nel nostro mondo personale, dove non stiamo agendo in modo chiaro? O dove ancora stiamo subendo lotte di potere emotivo mal dichiarate?

 

Nel piano collettivo già molti di noi stanno vedendo lo scenario di un mondo in totale riassetto, ma molti altri ancora no, e io  per questo vi invito a non fermarvi alle apparenze di ciò che ora sta continuamente offuscando la vista. Il caldo e la carenza di acqua, non deve farci scordare che stiamo attraversando un passaggio epocale in cui tutte le più grandi potenze della terra stanno venendo allo scoperto nei loro intenti. 

Questo ultimo passaggio di Plutone in Capricorno, che farà il primo capolino in Acquario a marzo 2023, si sta rivelando in tutto il suo folgorante effetto. Dal 2008 ad ora, anni in cui è restato nel segno del Capricorno, ha lentamente e con tenacia certosina, smantellato ogni credenza e resistenza sulla gestione del potere, modificando ogni struttura economica. Ancora ne abbiamo di strada da fare, per poter arrivare una situazione di eguaglianza e sana distribuzione del potere (l’evoluzione dell’Era dell’Acquario dovrebbe nei prossimi 2000 anni). Quello che sta avvenendo sul piano globale, ben rappresenta, il fallimento della gestione delle risorse della terra fino ad ora. 

 

Ma in fondo cosa sta succedendo di nuovo? Stiamo solo lottando per la gestione del territorio e dei confini per la nostra sopravvivenza – freddo, fame, surriscaldamento, agricoltura, potere – e non è sempre stato così fin dalla notte dei tempi? Dalle guerre d’invasione che abbiamo studiato a scuola per anni e anni, le rivolte tra ricchi e poveri, gli antichi nefasti poteri papali e la distruzione di interi popoli con le Crociate  in nome di un’unica religione ecc.? E’ sempre stato così: la conosciuta Ombra dell’uomo da secoli e secoli che preda e saccheggia i più deboli per il suo unico egoico vantaggio personale. In mezzo dei martiri, dei santi, dei filosofi .. dei saggi. Ora ci siamo noi. Adesso non lo studiamo più in astratto sui libri, ma l’abbiamo di fronte svelato in grande schermo in technicolor e in tutta la sua matrice! Non possiamo più tacere, né far finta di non vedere.

 

Tornando al Tema di Luna Nuova di questo fine giugno e che ci condurrà per tutta l’atmosfera di luglio, penso ci siano queste due enormi sfide da compiere a livello personale – la prima è quella di incanalare le nostre forze interiori al fine di trovare qualcosa che ci possa far sentire protetti dalle forze esterne che sono totalmente fuori controllo – soprattutto dal nostro controllo. La seconda è di imparare a sentire dove stiamo trattenendo vitalità o antiche rabbie che ora potrebbero farsi risentire. Non tenete nel corpo tutto questo materiale incandescente, trovate spazi per sfogare in maniera non distruttiva le vostre grandi energie vitali e la rabbia remota. 

 

I Cancro, Capricorno, Bilancia e Ariete dell’ultima decade potrebbero sentirsi i più sollecitati in questa settimana da Marte e Plutone, per liti o scariche nervose, mentre quelli della prima decade in questo periodo fino a ottobre 2022 con la presenza di Giove in Ariete, potrebbero sentire il bisogno di dare una nuova direzione di senso alla propria vita. Orientamenti diversi che iniziano ad affacciarsi adesso e potrebbero trovare forma concreta nei primi mesi del 2023. 

Questo mese non sarà un mese tranquillo a parer mio, ne vedremo delle belle e quindi dovremo stare ancorati al nostro intimo sentire e orientare la bussola dall’interno.

Per tutti noi e tutti i segni, trovate luoghi e persone che possano farvi sentire a casa – la Luna Nuova nel Cancro – vuole farvi ritrovare la natura autentica del vostro essere profondo. Cosa ci faceva stare a giocare da bambini immersi nel nostro mondo immacolato e protetto, quando fuori infuriava la tempesta?

Ritrovate il vostro gioco. Non è egoismo adesso, ma la base sicura che vi servirà per la navigazione in mare aperto di domani.

Con amore 

Anna Elisa Albanese 

APERTE ISCRIZIONI NUOVI CORSI DI ASTROLOGIA – IN PRESENZA E ONLINE – DA OTTOBRE 2022!

Condividi questo articolo

4 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.