Scopri l'archetipo del tuo segno →

LUNA NUOVA IN PESCI il 19 febbraio ’15 alle ore 0.47

10959913_1613589485544819_8169941722708687533_o

Eccoci di fronte ogni mese all’inizio del ciclo di Luna Nuova. Cosa ci serve questo passaggio e perchè soffermarsi ogni mese su qualcosa che nemmeno riusciamo a scorgere in cielo?
In effetti la luna nuova segna il percorso di inizio del processo di crescita della Luna fino a giungere al Plenilunio (in questo caso sarà il 5 marzo), ma è invisibile agli occhi. Per vedere il primo quarto di luna dovremo aspettare qualche giorno.
La luna nuova è anche il momento esatto in cui Sole e Luna sono allineati nello stesso segno, è una sorta di matrimonio mistico tra maschile e femminile. In questo caso il Sole sarà appena entrato nel segno dei PESCI e si sposerà con il piccolo seme di luna che sta sorgendo ma è ancora nel buio e non si vede, per metterci in contatto proprio con l’ALBA, l’INIZIO, e IL SORGERE dell’intento racchiuso dentro di noi, che verrà coltivato e lasciato maturare fino al giorno di Luna Piena.

Il giorno prima, il giorno stesso, e il giorno dopo la luna nuova, possono essere dunque l’occasione per farmarci un po’ dentro questo sospiro e piccolo germe di espansione; la luna a livello simbolico, rappresenta tutto ciò che viene contenuto, nutrito e fatto crescere-espandere. E’ una potente energia femminile, quindi ricettiva e fertile, pronta a portare avanti con saggezza e pazienza il ciclo della vita, che si unirà al Sole, quindi al principio maschile, più attivo, del portare nel mondo e agire l’impulso.
In questo caso i due pianeti saranno nel morbido e già femminile segno dei PESCI, quindi questa luna nuova si unirà al già cospicuo numero di pianeti in questo segno ( Venere, Marte, Chirone, Nettuno, Sole), e l’attenzione sarà rivolta dentro di noi, a tutto il mondo vastissimo DEI SENTIMENTI, DELLE ILLUSIONI, DEI SOGNI E DELLE CHIMERE.

In che senso? Mai come ora l’attenzione è quella di FARE CHIAREZZA in questo enigmatico, confuso, sorprendente, ricco, mondo marino, dell’acqua e delle emozioni più profonde. Diversamente dal periodo molto lungo in cui c’è stato Saturno nel segno dello Scorpione, che richiedeva un tipo di esperienza più a contatto con rabbie antiche, sentimenti passionali forti, anche di difficile padroneggiamento, ora, l’energia verso cui ci conducono i PESCI è una più sottile e invisibile forza di AMORE UNIVERSALE e COMPRENSIONE DEL TUTTO. Un distacco più illuminato verso il nostro io personale, in prospettiva di una comprensione più ampia degli altri a livello empatico e di sentimento.
Certo, questo non è immediato, il primo passo e l’ascoltarsi ( prima di imparare a sentire gli altri esseri umani senza confonderci con essi) e torvare la nostra unione interiore (matrimonio Sole-Luna), tra i mondi spesso separati della mente e quelli del cuore.

Questa luna nuova, piccola e invisibile, dovrà condurci nel labirinto spesso confuso delle nostre emozioni, dei nostri affetti, e mostrarci con sincerità dove noi CI ILLUDIAMO, MENTIAMO O SIAMO CONFUSI Solo facendo chiarezza dentro di noi potremo poi non proiettare le nostre paure sugli altri ( rifiuto, accettazione,riceca di affetto).
Prima quindi dovremmo fare un bel viaggio dentro i nostri, mari, paludi, fiumi racchiusi dentro di noi. Il Pesci ci mette in contatto con quella sensazione di vuoto che non vogliamo sentire, e che cerchiamo di riempire in tutti i modi attraverso gli altri esseri umani. Ora dovremmo prima di tutto ascoltare se siamo onesti con noi stessi, interrogarci semplicemente su cosa sentiamo e vogliamo e dovremo intevitabilmente passare da questa zona del sentire, dove tutti questi pianeti in Pesci ci conducono.

Le energie dell’Universo tra poco si muoveranno ancora e verrà allora il momento dopo il SENTIRE, di andare nell’AGIRE e il PORTARE FUORI DI NOI.
I pianeti ARIETE sono lì che aspettano di arrivare tumultuosi, tra poco sarà il loro turno.. ma ancora per un po’ lasciamoci cullare dalle sirene che ci chiamano con il loro fascino, dai sogni e dalla notte, dalle nostre fragilità e della nostra ispirazione, dalla nostra ANIMA che mai come ora, sarà chiamata ad ascoltarsi e amarsi fino in fondo.

Quadro di Victor Nizovtsev

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.